A Pasqua, regala le Uova LAV!

logo-lavL’associazione LAV compie 40 ANNI di attività a difesa dei diritti degli animali e, anche quest’anno, propone a tutti i sostenitori della causa il caratteristico Uovo di Pasqua di finissimo cioccolato extra fondente completamente vegano

cof

Uno sfizio goloso da assaporare durante le Feste ma, con il quale, possiamo contribuire allo sviluppo di un Mondo etico in ogni aspetto, in cui gli animali non vengano più visti come oggetti ad uso dell’uomo ma come cittadini al nostro pari. E’ con questa speranza che LAV, invita ognuno di voi a prendere parte alle Giornate Nazionali LAV: il 25 e 26 Marzo e l’1 e 2 Aprile i volontari dell’associazione saranno presenti in numerose città italiane per sostenere la ricerca senza animali. Un impegno che LAV porta avanti con serietà da molti anni, in collaborazione con Università di Genova e Pisa, istituendo borse di studio per giovani ricercatori impegnati nella scoperta di tecniche innovative nel campo della medicina umana, bloccando così la sperimentazione su animali. Una responsabilità significativa, resa possibile grazie al 5×1.000 alla LAV e alla raccolta fondi legata alla vendita delle Uova di Pasqua.

Per entrare nello specifico di questa iniziativa è d’obbligo citare un paio di successi del metodo scientifico alternativo. A Genova, grazie al contributo LAV, è stato possibile recuperare 10 cordoni ombelicali da cui sono state estratte 100 milioni di cellule staminali umane che creano un’importantissima banca di cellule, evitando così di ricorrere al siero fetale solitamente estratto da feti di bovini o suini che comporta l’eviscerazione della madre gravida e una puntura intracardiaca al feto vivo. Mentre, a Pisa, è in corso l’ottimizzazione di un bioreattore in cui le cellule polmonari sono in grado di svilupparsi in un sistema tridimensionale capace di espandersi come avviene nell’atto della respirazione. Prototipo che sostituirà il ricorso di animali utilizzati come cavie nei test per l’inalazione di sostanze con azione tossica acuta o dovute a lunghe esposizioni. Ad oggi, sono in migliaia gli animali che periscono in tutta Europa a causa di test simili!

In questo 2017 da poco iniziato, la LAV ha preso la decisione di investire nuovamente sul futuro della scienza alternativa. Attraverso un progetto del dipartimento di Chimica dell’Università di Bologna, con sede presso l’Ospedale S. Orsola, si concretizza l’intento di sviluppare modelli innovativi e cruelty free per quanto riguarda la sperimentazione di nuovi farmaci e molecole.

Prendendo in considerazione che la ricerca e lo sviluppo di un nuovo medicinale richiedono oltre 10 anni di lavoro e che solamente 1 delle 10.000 molecole testate in modelli animali giunge sul mercato, nasce spontaneo il bisogno di rivoluzionare l’intero metodo scientifico attuale (che da troppo persiste nel sottoporre gli animali a continui orrori, traendo dati e scarsi risultati per di più NON attendibili per l’uomo!) per proiettarsi al futuro, investendo nella nuova era scientifica: più efficiente, attendibile ed eticamente corretta!

Aggettivi che al momento non appartengono alla categoria, come dimostrato dalla seguente espressione:

Il 90% dei dati che provengono da ricerche rimane secretato, pubblicando i soli esiti positivi, generando una ripetizione assurda di sperimentazioni e uno “spreco” di vite animali.  

Questo ne è il risultato: 900.000 gli animali usati nei test ogni anno in Italia (soprattutto topi, ratti, uccelli, conigli e pesci).

Per questi motivi: scegliete l’Uovo di Pasqua LAV! Un gustoso regalo per voi e i vostri cari, un dono di speranza per gli animali!

Uova_lav_ufs-kiOH--1280x960@Produzione

Per info: www.lav.it // info@lav.it // 064461325

Qui la pagina del sito LAV dedicata a questa iniziativa, dove potrete trovare la vendita di Uova di Pasqua LAV più vicina a voi e il documento integro del comunicato stampa: LAV in Piazza!

Facciamo qualcosa di BUONO per una ricerca con #ZEROANIMALI!

!Bacio!

Stella_Marina

Annunci

6 thoughts on “A Pasqua, regala le Uova LAV!”

      1. Non puoi trovarmi più d’accordo! Purtroppo, oltre alla vivisezione, le torture a cui gli animali sono sottoposti sono innumerevoli! Per questo bisogna unirsi e sostenerli, affinchè questo modo marcio di vivere si evolva in qualcosa di positivo e giusto per tutti!

        Mi piace

  1. Io ho adottato con la LAV due cani e ogni mese gli mandi qualcosa ho delle loro foto che gentilmente mi inviano insieme alla vita che conducono i miei due cani con la LAV mi trovo bene è sono felice di poter aiutare anche a distanza questi due cani che spero un giorno andrò a trovarli perché io vivo a Milano e loro sono a Roma ma ogni tanto sento le persone che seguono i miei due cani un cordiale saluto a tutti loro sandra fineiio

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...