◊ Book Jumpers ◊

Bentornati Sperduti.

Quest’oggi vi propongo un libro presente nella rubrica Gennaio on the read!, si tratta di un fantasy per ragazzi intrecciato solidamente alla letteratura classica e ricco di spunti letterari. Romanzo d’esordio dell’autrice tedesca, si presenta come una lettura leggera ma comunque curiosa.

Vi presento Mechthild Gläser con il suo: Book Jumpers.

img_bj1


Scheda

  • Titolo originale: Die Buchspringer
  • Autore: Mechthild Gläser
  • Casa Editrice: Giunti Editore
  • Anno di pubblicazione: 2016
  • Genere: Fantasy
  • Pagine: 338
  • Prezzo di copertina: € 10, 00

Recensione

Amy è una ragazza di diciassette anni che vive in un piccolo paesino tedesco di nome Bochum, assieme alla madre Alexis. Per le vacanze estive, le due decidono di partire alla volta di Stormsay – un’isoletta scozzese residenza dei loro unici parenti – dalla quale, Alexis, si allontanò inspiegabilmente poco prima di partorire la figlia, senza farvi più ritorno.

L’arrivo risulta leggermente traumatico a causa del potente temporale che, insistentemente, investe con onde rabbiose e folate di pioggia gelata la piccola imbarcazione su cui si trovano le due ragazze, abbassando l’umore generale già non troppo frizzante. Infatti entrambe custodiscono il peso del dolore che le ha spinte ad allontanarsi dalla Germania: Alexis si è lasciata alle spalle una relazione con un uomo fantastico che ha scoperto, però, essere già sposato; Amy fugge da quel bullismo che da troppo la perseguita fra i banchi di scuola.

Fortunatamente la barchetta, dopo tanto ondeggiare, attracca facilmente in un pontine di legno, lasciandole approdare nel piccolo paesino costiero. Subito se lo lasciano alle spalle, dirigendosi a passo spedito verso la brughiera fangosa e trascinando faticosamente le valigie nel buio e nel silenzio più totali, raggiungendo – ormai fradicie – la calda villa di Lennox House. Un’abitazione d’altri tempi: maestosa e regale. Qui vive Lady Mairead, la madre di Alexis. Amy incontra così per la prima volta sua nonna, trovandosi improvvisamente immersa in una storia familiare di cui ignorava l’esistenza: antiche casate – i Lennox e i Macalister – rivali da tempi immemori, impegnate nell’arduo compito di salvaguardare la letteratura nel Mondo, grazie al caratteristico dono che particolarizza ogni nuovo erede … Entrare all’interno dei racconti, attraverso la Porta Litterae. Incredula, Amy prende parte alle sue prime lezioni spinta da un’incontrollabile eccitazione, ma da subito appare chiara la sua diversità. Alexis, infatti, nasconde da anni un segreto che potrebbe destabilizzare l’intero equilibrio familiare. Solamente durante una fredda serata, al riparo da orecchie indiscrete, trova il coraggio di rivelare alla figlia la natura della sua unicità. Amy non è una Lennox comune.

Superato lo sgomento e l’incredulità di quella confessione, la ragazza prosegue imperterrita nella sua personale missione: stanare il ladro di rudimenti. Accompagnata da Will – uno dei Macalister – e con l’ausilio del Giovane Werther, si imbarcherà in un’avventura apparentemente irrisolvibile e dai tratti inaspettatamente spaventosi, che la condurrà al compimento più profondo e veritiero dell’incarico ereditato: salvare il mondo della fantasia!

Considerazioni personali

I protagonisti non sono stati caratterizzati al meglio, risultando banali e prevedibili. Per quanto riguarda la trama, nonostante alcuni aspetti non vengano quasi per nulla approfonditi, riesce a scorrere fluida e lineare accompagnata da uno stile narrativo decisamente semplice. Ho apprezzato maggiormente gli ultimi capitoli, in cui finalmente qualche colpo di scena è riuscito a smuovere la lettura, abbastanza piatta nella prima metà del libro.

Non mi ha entusiasmata, nonostante questo ammetto di aver trovato molto bello il finale. Un romanzo simpatico e piacevole, caratterizzato da un’idea di base intrigante e dalle forti potenzialità.

Voto: 6/10

Mary

Annunci

3 thoughts on “◊ Book Jumpers ◊”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...